Assunzioni al Comune di Scicli

Potenziati il Servizio Sociale Professionale e il Segretariato Sociale dell’Ente

SCICLI – Uno psicologo, tre assistenti sociali e un mediatore linguistico culturale. Sono le cinque nuove professionalità assunte dal Comune, per il periodo di un anno, e che verranno affiancate al personale in servizio in pianta stabile.

Si tratta di figure professionali e specialistiche, da impiegare nei Sevizi sociali, acquisite, nell’ambito del Piano di Attuazione Locale della quota servizi del fondo povertà 2018 e 2019, dall’Ente locale, nella qualità di Comune del Distretto Socio sanitario n.45, Scicli-Modica-Pozzallo-Ispica.

Le assunzioni sono proiettate al potenziamento del Servizio Sociale Professionale e del Segretariato Sociale.

Il personale impegnato nel servizio – fanno sapere da palazzo di città – interverrà in tutti quei casi in cui emergono bisogni legati al supporto alla genitorialità, alla povertà educativa, al sostegno scolastico ed extrascolastico, alla mediazione familiare, interventi che richiedono il supporto professionale di figure specializzate in ambito educativo e supporto nei casi depressivi e di isolamento”.

Riguardo al mediatore linguistico culturale, questa figura, invece, agirà “in quei casi in cui ci sono cittadini immigrati e occorre mettere in atto interventi interculturali oppure di mediazione linguistica”, prosegue l’amministrazione comunale.

Inoltre, tutte le figure professionali potranno essere impegnate nelle “attività dell’Ufficio di Piano distrettuale – si legge ancora nel comunicato – per l’attuazione e la programmazione delle misure di contrasto alla povertà”.

Nella foto Enzo Giannone

È un risultato importante – afferma il Sindaco Enzo Giannoneche consente al Comune di Scicli di arricchire, sia in quantità che qualità, i servizi da erogare alle fasce più bisognose e a rischio della popolazione, con un’attenzione particolare alle necessità delle fasce giovanili”.