Scicli: festa della Madonna delle Milizie posticipata, si farà in piena estate

Festeggiamenti il 30 luglio. Decisione assunta in considerazione della coincidenza con le elezioni amministrative

SCICLI – La festa della Madonna delle Milizie tornerà a svolgersi, ma non l’ultimo sabato del mese di maggio, come vuole la tradizione.

Quest’anno i festeggiamenti in onore della copatrona di Scicli si terranno in piena estate, il 30 luglio. Il motivo? La coincidenza con le elezioni amministrative.

La decisione è arrivata al termine di una conferenza di servizio, tenutasi questa mattina in Comune. Alla riunione, convocata per definire la programmazione della festa per il corrente anno, hanno partecipato l’Amministrazione comunale, il parroco della Chiesa Madre, padre Giovanni Lauretta, e il vicario foraneo, padre Ignazio La China.

A conclusione dell’incontro è stata diffusa una nota stampa da palazzo di città.

Preso atto degli adempimenti in vista delle prossime consultazioni elettorali, considerato che il protocollo di intesa, approvato con delibera di G.C. n. 192 del 19.12.2013, circa la celebrazione delle Feste Religiose, iscritte al Registro delle Eredità Immateriali della Regione Siciliana, prevede l’eventuale trasferimento della data della Festa della Madonna delle Milizie per esigenze civili, si è unanimemente stabilito – informa l’amministrazione comunale – il differimento della festa liturgica, della sacra rappresentazione e di tutte le altre manifestazioni collaterali, da sabato 28 maggio 2022 a sabato 30 luglio 2022”.