Scicli, Papa Francesco benedice il brano “Luce di Gioia”

Il pontefice ha impartito la Benedizione Apostolica alla composizione del maestro Marcello Giordano Pellegrino

-Pubblicità-

SCICLI – Trascorso un anno da quando il maestro Marcello Giordano Pellegrino donò alla città di Scicli “Luce di Gioia”, il brano sacro per organo a canne da lui composto, in occasione della Pasqua 2021.

La donazione venne ufficializzata da Pellegrino, consegnando simbolicamente, al termine di una Santa messa, la partitura originale nelle mani del presidente dell’associazione “Portatori di Gioia”, Giuseppe Zisa.

Nella foto il maestro Giordano Pellegrino

La stessa composizione musicale, nei giorni scorsi, ha ricevuto la Benedizione Apostolica di Papa Francesco, tramite una nota del 12 aprile 2022, a firma di Mons. L. Roberto Cona, con cui la Segreteria di Stato della Santa Sede ha voluto ringraziare il maestro Pellegrino per “il dono e per i sentimenti di affetto che l’hanno suggerito” durante la stesura del brano.