Scicli: lavoro per cinquanta percettori del reddito di cittadinanza

Saranno impegnati in otto progetti utili alla collettività

-Pubblicità-

SCICLI – Cinquanta percettori del reddito di cittadinanza inizieranno da domani a lavorare, partecipando a otto progetti dei servizi sociali del Comune di Scicli. Lo fa sapere il sindaco Enzo Giannone.

Saranno impegnati – riporta una nota diffusa dal Municipio – nella tutela dei beni comuni, ovvero la manutenzione di bambinopoli, nell’arredo urbano e di edifici comunali; nelle attività di pulizia e sanificazione dei locali delle scuole, nell’attività di pulizia, accoglienza e portineria del Comune; nell’attività di supporto a mostre, conferenze, eventi (l’apertura di Villa Penna); nel servizio di domicilio per persone anziane e disabili; nell’attività di manutenzione del verde pubblico”.