Scicli, entro oggi sarà ufficializzato il ballottaggio del 26 giugno

Il candidato giunto terzo, Giorgio Vindigni, potrebbe fare ricorso. Gli eventuali apparentamenti entro domenica 19 giugno

SCICLI – L’ufficio centrale entro oggi proclamerà il ballottaggio del 26 giugno prossimo per l’elezione del Sindaco.

Ieri nella sezione numero 1 è stato completato l’iter per il verbale di convalida delle schede. Al ballottaggio andranno Mario Marino e Caterina Riccotti. Il terzo arrivato, Giorgio Vindigni chiederà, probabilmente, l’accesso agli atti, dopodiché deciderà se fare ricorso per bloccare il turno di ballottaggio.

Sono ore di attesa. Sempre nella giornata di ieri si sono riunite le tre coalizioni che fanno riferimento a Mario Marino, Caterina Riccotti e Giorgio Vindigni per fare l’analisi del voto.

Particolare fibrillazione all’interno del gruppo di Riccotti e Vindigni per il discorso apparentamenti. Nulla è stato ancora deciso. Saranno determinanti le prossime ore.

Per quanto riguarda le eventuali alleanze, da comunicare entro domenica 19 giugnonon bisogna trascurare il peso degli altri tre candidati: Rita Trovato (793 voti), Giovanni Venticinque (722) e Carmelo Vanasia (446). Quindici i punti percentuali di differenza tra Mario Marino (38%) e Caterina Riccotti (23%). Riccotti, sul filo del rasoio, ha superato di appena 11 voti l’avversario Vindigni.