Scicli: Desirè Ficili eletta presidente del Consiglio Comunale

Stasera c'è stata la prima seduta della massima assemblea cittadina

Nella foto da sinistra: Mario Marino, Desirè Ficili e Andrea Di Benedetto
-Pubblicità-  

SCICLI – Prima seduta del Consiglio comunale stasera a palazzo di città. I sedici eletti sono stati puntuali a presentarsi in aula per la prima uscita ufficiale. I palchetti dell’aula erano pieni di gente, curiosa di conoscere il presidente del civico consesso.

È stata la consigliere comunale più votata, Desirè Ficili, ad aprire i lavori. La stessa è risultata essere la nuova presidente del Consiglio comunale con 10 voti, quelli della maggioranza. Caterina Riccotti ha riportato 4 voti, mentre ci sono state due schede nulle.

Vice presidente del Consiglio comunale è stato eletto Andrea Di Benedetto della lista Libertà Popolare con 10 voti. La minoranza si è espressa con 3 schede bianche e altrettante nulle.

Dopo il giuramento dei 16 consiglieri è arrivato quello del sindaco Mario Marino che ha indossato la fascia tricolore.

La neo presidente nel suo intervento ha rimarcato la sua posizione di super partes per garantire tutto il Consiglio comunale. Anche il vice presidente Andrea Di Benedetto ha sottolineato il massimo impegno per l’intera civica assise.