Scicli: tango e fisarmonica, serata benefica all’Opera Pia Carpentieri

L’evento è stato organizzato venerdì scorso dal Club Inner Wheel

-Pubblicità-

SCICLI – Due ballerini e le sonorità di una fisarmonica hanno raccontato, venerdì scorso, nel cortile interno dell’Opera Pia Carpintieri, “La storia del tango”. La serata, molto partecipata e coinvolgente, è stata organizzata dal Club Inner Wheel di Scicli, con il patrocinio del Comune di Scicli.

L’eleganza del ballo è stata espressa dai passi della coppia formata da Giuseppe Italia ed Elisa Arrabito, entrambi della “New Fashion Dance” di Scicli, la scuola di danza della maestra Paola Gambuzza. A dare loro il ritmo è stato il maestro e fisarmonicista Gino Carbonaro.

In prima fila, a rappresentare l’amministrazione comunale, c’erano, gli assessori alla Cultura, Elio Tasca, e allo Spettacolo, Gianni Falla, insieme alla presidente del Consiglio comunale Desirè Ficili. Lo spettacolo musicale aveva uno scopo benefico, così come detto dalla presidente del gruppo locale Inner Wheel, Mela Monaco, nel salutare il pubblico e i componenti del governo cittadino.

I fondi raccolti saranno utilizzati – ha spiegato Monaco – per l’acquisto di televisori da installare nel reparto di Nefrologia dell’ospedale ‘Maggiore’ di Modica, al fine di alleviare le attese dei pazienti durante le dialisi”.