Scicli: tolti i fondi alla Fornace Penna

Niente più recupero e messa in sicurezza. Intervento dell’architetto Salvo Di Maria e del sindaco Mario Marino

-Pubblicità-

SCICLI – Niente più recupero architettonico dell’ex Fornace Penna. I soldi stanziati per un intervento di messa in sicurezza del manufatto sono stati revocati.

Dopo decenni e decenni di dibattito, su come salvare ciò che restava dello “stabilimento bruciato”, sembra essere arrivata la parola fine.

La questione è stata e rimane sempre complicata per la parcellizzazione della proprietà. Allo stato attuale la Sovrintendenza ha potuto realizzare finora solo una rete di protezione a pochi metri dal perimetro della fornace per evitare che vi si possa entrare, visto il costante pericolo crolli.

Sulla attuale situazione dell’ex Fornace Penna, abbiamo sentito un conoscitore delle vicende relative al manufatto, l’architetto Salvo Di Maria, e il sindaco Mario Marino.