“La mamma dei femminielli” a Villa Penna

È il titolo del documentario di Giulia Ottaviano per combattere la transfobia

-Pubblicità-

SCICLI – Stasera a Villa Penna un’iniziativa organizzata da Arcigay Ragusa, col patrocinio del Comune di Scicli.

Alle ore 21 è in programma la proiezione del documentario “La mamma dei femminielli – Loredana contro la transfobia”.

Il lavoro di Giulia Ottaviano racconta la storia di Loredana Rossi che con la sua Associazione Trans Napoli si batte per i loro diritti.

Durante la serata ci sarà un dialogo con Genny Cultrone, consigliera di Arcigay Ragusa, la stessa Ottaviano, regista del documentario, Andrea Ragusa, presidente provinciale di Arcrigay. Modererà i lavori Giulia Tidona. Sarà inoltre proiettato il video di Antonella Pulvirenti, realizzato durante il primo Pride a Ragusa.