La pallamano nelle scuole della città

A presentare il progetto ai dirigenti scolastici l’asd Handball Scicli Social Club. L’obiettivo è di favorire una crescita dei giovani, sia sotto l’aspetto del benessere fisico che verso una sana socializzazione, stimolando comportamenti leali e costruttivi

Foto scattata da Ottavio Modica
-Pubblicità-

SCICLI – L’asd Handball Scicli Social Club è molto attiva: dopo aver archiviato con successo il 1° Torneo “Fabian Tabaku”, subito attenzione puntata al programma con le scuole, per l’anno scolastico 2022/2023.

La società dai colori sociali gialloverdi si propone agli istituti scolastici di ogni ordine e grado con il progetto “Pallamano… Il gioco del fair play”,  predisposto dalla Federazione Italiana Giuoco Handball, per favorire una crescita dei giovani, sia sotto l’aspetto del benessere fisico che verso una sana socializzazione, stimolando comportamenti leali e costruttivi.

Il programma di cui sopra è stato inviato ai dirigenti scolastici di Scicli, con l’obiettivo di promuovere la disciplina della pallamano nel settore scolastico, promuovendo lo sport come fondamentale nella formazione e nell’educazione dei ragazzi.

Il compito della società gialloverde nel settore giovanile sarà quello di formare uomini prima e atleti poi, ricercando, innanzitutto, lo sviluppo di tutte le componenti della personalità dei ragazzi. È sicuramente un percorso molto lungo e prevede costanti miglioramenti, ottenuti con gradualità e grande pazienza.

Nella foto Luca Ammatuna

Alla luce di quanto sopra, è fondamentale che la scuola si apra al territorio, mettendo a disposizione le sue competenze e le sue strutture, affinché le risorse del territorio diventino risorse per i giovani, in un quadro in cui la scuola non è destinataria, ma propositiva e protagonista del progetto educativo, tramite gli insegnanti.

La disponibilità alla pratica sportiva fra gli allievi farà loro acquisire nuove abilità motorie. La scuola è l’ambiente ideale dove si impara a conoscere sé stessi e a convivere con gli altri. Pertanto, attualmente un tentativo di avvicinare i ragazzi allo sport viene fatto programmando progetti sportivi all’interno delle scuole e organizzando giornate a tema.

Al momento l’asd Handball Scicli Social Club rimane in attesa di un riscontro da parte dei dirigenti scolastici, mettendosi a disposizione per la stipula di un’eventuale convenzione e per concordare l’attività, che può essere svolta sia in orario curriculare che in orario extrascolastico, con la presenza del docente incaricato e del tecnico abilitato, individuato dalla società.

Ottavio Modica