Pallamano, è ufficiale: l’Handball Scicli Social Club giocherà in Serie B

Il presidente della società gialloverde, Carmelo Ficili: “Abbiamo tanta voglia di divertirci”

Nella foto (scattata da Ottavio Modica) alcuni giocatori dell'Handball Scicli Social Club durante un allenamento
-Pubblicità-

PALLAMANO – È ufficiale l’asd Handball Scicli Social Club, nella stagione 2022/2023, prenderà parte al campionato di Serie B, in un girone composto da squadre tutte siciliane. Iscrizione perfezionata lo scorso fine settimana.

Una notizia attesa dall’ambiente sportivo locale e dai simpatizzanti della disciplina. La neo società si presenta ai nastri di partenza con un organico di tutto rispetto. Difatti, al momento, sono ben venti gli atleti tesserati, di cui ben dodici under.

Questi i giocatori che compongono attualmente il roster: Marco Causarano, Bartolo Donzella, Gaetano Ciavorella, Corrado Costa, Gioiele Occhipinti, Gabriele Iemmolo, Wady Pisana, Teki Dudija, Amatildo Dina, Kedjan Kapplani, Bassem Nakoue, Islam Plaku, Danilo Ballaera, Simone Drago, Cristopher Ficili, Giovanni Marino, Luca Milardi, Davide Sammito, Enrico Sammito e Riccardo Tasca. Non si escludono a breve altri tesseramenti di atleti, desiderosi di mettersi in evidenza.

Formalizzata l’iscrizione al campionato, l’obiettivo è quello di creare una squadra competitiva che riesce a divertirsi e a divertire gli appassionati, facendo ritornare alla memoria i bei momenti vissuti negli anni novanta, con tutti ragazzi locali, ai tempi dell’antesignano prof. Enzo Carbone.

Nella foto (scattata da Ottavio Modica) Carmelo Ficili

L’idea sulla carta c’è – ha dichiarato il presidente della società gialloverde, Carmelo Ficili –, dobbiamo essere in grado di tramutarla in realtà. Abbiamo voglia di fare un campionato di divertimento”.

Inizia, dunque, una fase nuova per la storia della pallamano a Scicli, una fase di rinnovamento che vedrà anche coinvolte le scuole.

La società dalla settimana scorsa ha preso fattivi contatti con i dirigenti scolastici degli istituti comprensivi della città, inviando il progetto “Pallamano… il gioco del fair play”, per il quale si attendono riscontri. La società si è, infatti, messa a disposizione per la stipula di atti conseguenziali, mirati allo svolgimento dell’attività, sia in orario curriculare che in orario extrascolastico.

L’Handball Scicli Social Club, intanto, vuole ringraziare tutti coloro i quali, sin da subito, crederanno e sosterranno questo nuovo quanto ambizioso programma, il quale permetterà di mantenere alto il nome di Scicli in tutte le strutture sportive isolane.

Ottavio Modica