A Scicli le “Matite Felici”

La campagna, lanciata dalla Casa delle Donne e sostenuta dal Kiwanis Club, ha lo scopo di agevolare la crescita e la formazione scolastica dei bambini meno abbienti della comunità

-Pubblicità-    

SCICLI – Si chiama “Matite Felici” ed è la campagna solidale che la Casa delle Donne ha lanciato per favorire la crescita e la formazione scolastica dei bambini meno abbienti della comunità.

Al progetto vi ha aderito pure il Kiwanis Club di Scicli, che inaugura così l’anno sociale 2022/2023 (presieduto da Consuelo Pacetto), proponendo un importante service.

Abbiamo voluto fortemente partecipare a questa bellissima iniziativa – spiega Pacetto – per difendere e garantire il diritto allo studio a tutte le bambine e i bambini della nostra comunità. Per noi è prioritario che nessuno di loro rimanga indietro. Per questo motivo non ci abbiamo pensato due volte a dare il nostro supporto, donando del materiale scolastico”.

Sono tante le realtà associazionistiche che hanno voluto aderire e spero tanto che tante altre – continua la presidente del KC – possano farlo nelle prossime settimane. Per aiutare le nostre future generazioni è necessario fare rete e noi abbiamo voluto esserci e cogliere questa rilevante occasione”.

A tal proposito, mi preme complimentarmi con la Casa delle Donne di Scicli per aver lanciato e ideato questa importante iniziativa sul territorio. Voglio ringraziare – termina Pacetto – tutte le volontarie impegnate nel progetto e in particolar modo la referente dell’iniziativa ‘Matite Felici’, Doriana Ciavorella, sempre pronta a coordinare e a gestire diverse richieste”.