Strutture ricettive, prorogata la scadenza per richiedere il Cir

Nuovo termine il 31 dicembre 2022

-Pubblicità-    

SCICLI – Giunge una comunicazione da palazzo di città rivolta a tutte le strutture del territorio che operano nel settore turistico-ricettivo.

In una nota il Comune fa sapere che è stato posticipato a fine anno il termine per chiedere il Cir (Codice identificativo regionale) delle attività ricettive e delle locazioni brevi a fini turistici.

La scadenza, originariamente fissata al 30 settembre, è stata prorogata – spiegano dal Municipio – prima al 31 ottobre e ora al 31 dicembre, in risposta alle richieste di una tempistica meno stringente e per semplificare la procedura a carico degli utenti, alleggerendo i Comuni da ulteriori passaggi amministrativi. Lo ha disposto il dipartimento regionale del Turismo”.