Otto squadre rimaste, scontri diretti decisivi al memorial “Franzo Trovato”

Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finali del torneo di calcio amatoriale

Un calcio di punizione trasformato in rete (foto scattata da Ottavio Modica)
-Pubblicità-    

CALCIO – Ottavi di finale con sorpresa. Sabato e domenica si sono disputate le partite eliminatorie del 1° torneo di calcio amatoriale “Franzo Trovato”.

Iniziando dall’ultima gara di domenica mattina, perché ne vale la pena, la baldanzosa compagine della Sicula Panineria Potò d’Olive ha battuto, fuori da ogni pronostico, quella del Mare Sport, dopo i calci rigori. Il tempo regolamentare si era chiuso in parità. Dal dischetto i ragazzi di Giovanni Scivoletto sono apparsi più freddi ed hanno avuto nel giovane portiere Marco Iacono il loro eroe della giornata, che ha neutralizzato i tiri dagli undici metri di Caccamo e Melilli.

Nel pomeriggio di sabato si sono affrontate la Cartia Plant e la Sicurt. Una partita ricca di gol; le due compagini hanno giocato con tanta determinazione. I giocatori della Sicurt apparsi più concentrati, mentre, la Cartia Plant è stata tenuta in partita dal bomber Zisa, autore di una tripletta, castigando il minimo errore dei difensori. La squadra del capitano Giorgio Nigro ha dimostrato una quadratura migliore a centrocampo ed alla fine è stata premiata dalle due reti che hanno sancito il risultato finale.

La seconda partita del pomeriggio ha visto il successo della Caffetteria del Corso sulla squadra del Padre Pio Passion. È stata una partita nervosa, soprattutto nel finale. Alla fine ha trionfato la Caffetterria del Corso, che ha giocato in contropiede, trovando la difesa avversaria impreparata.

Nella prima partita di domenica mattina è stata l’Ottica Minauda ad avere la meglio sul Sampieri University. Im match ha avuto due volti, in cui la squadra ”balneare” è riuscita a tenere bene il campo per tutto il primo tempo, creando e qualche problema alla difesa avversaria. Match winner Fabio Isteri, che ha realizzato nel secondo tempo una doppietta. La prima rete è arrivata grazie ad un calcio di punizione molto preciso, mentre, la seconda marcatura è stata realizzata su un contropiede, bruciando in velocità un difensore e beffando con un tocco morbido l’uscita del portiere.

In dettaglio i risultati:

Cartia Plant – Sicurt  3-5
(3 Zisa, Nigro, 2 Poidomani, Prossimo,Nanì)

Padre Pio Passion- Caffetteria del Corso 1-3
(Adamo, Gambuzza, Iachininoto, Di Martino)

Ottica Minauda – Sampieri University 2-0
(2 Isteri)

Mare Sport – Sicula Panineria Potò d’Olive  1-1 (3-4 dopo calci di rigore):

Alla luce di questi risultati di seguito gli accoppiamenti dei quarti di finale:

Caffetteria del Corso – San Bartolomeo
Ottica Minauda – Ottica Trovato
Sicula Panineria Potò d’Olive – Donnalucata Soc Coop
Sicurt – FM Granifero Buki Buki

Il comitato organizzatore si riserva di comunicare, in tempo utile, le date e l’orario delle rispettive gare, che, comunque, avranno svolgimento il 22 e 23 giugno.

 

Ottavio Modica

 

Scicli Video Notizie è pure su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriversi al canale e rimanere aggiornati costantemente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

-Pubblicità-