Scicli, pronto il progetto “Accoglienza”

La prima tappa del percorso sarà dedicata a un momento di festa nel cortile della scuola, sabato 17 settembre, alle ore 9, con l’inaugurazione dell’anno scolastico 2022/2023

-Pubblicità-    

SCICLI – Quest’anno il tema dell’Accoglienza torna al suo significato più ampio, si colora di arcobaleno, profuma di normalità.

Da sempre questo progetto rappresenta per l’istituto comprensivo “Giovanni Dantoni” di Scicli l’occasione per tracciare la modalità relazionale ed educativa che accompagnerà gli alunni per l’intero anno scolastico e per presentare la scuola come luogo per stare bene insieme, crescere, conoscere e imparare cose nuove.

Oggi, più che mai, si articola in momenti diversi e coinvolgenti, perchè accogliere significa aprirsi al territorio, alle famiglie, agli attori sociali, che a vario titolo concorrono nel creare “ambienti di apprendimento” dinamici e sereni.

“Se l’obiettivo prioritario è quello di accogliere e inserire gradualmente i nuovi alunni nell’ambiente scolastico, permettendo il loro reinserimento dopo la pausa estiva e creando un contesto ambientale emotivo e sociale coinvolgente, dal quale scaturisca la motivazione ad apprendere – si legge in una nota della scuola –, il continuum è rappresentato dalla sensibilizzazione verso la realtà vicina che rappresenta la prima grande comunità educante”.

“Dunque, la nostra scuola, affinché ogni discente si senta accolto, si responsabilizzi e si senta valorizzato, mirerà – riporta il comunicato – ad un processo formativo motivante; a creare un clima sereno e favorevole all’apprendimento; a prevenire disagi e difficoltà“.

“Quale modo migliore, allora, per iniziare se non con l’euforia dei bimbi e la partecipazione di famiglie? L’entusiasmo dei bambini deve tornare ad essere protagonista, senza paure, senza mascherine: mano nella mano, con gli occhi pieni di gioia! Questo è il percorso – scrive l’istituto scolastico – che immaginiamo per i nostri e vostri bambini”. 

“Nel primo periodo di scuola – prosegue la nota – tutte le classi della scuola primaria del plesso ‘De Amicis’ svolgeranno speciali attività per ripartire con slancio: dalle decorazioni dei corridoi alle attività svolte in giardino, tutto concorre a riallacciare le relazioni positive con compagni e insegnanti per progettare insieme il nuovo tratto di strada”.

“Il tema scelto per l’anno scolastico 2022/2023 riguarderà idealmente il viaggio che ciascun bambino si appresta a iniziare. Infatti, l’inizio della scuola – prosegua la nota –coincide con l’avvio di un nuovo percorso di vita, con la partenza per un viaggio in cui camminano insieme bambini, genitori, nonni, insegnanti e quanti operano dentro e fuori dalla scuola”.

“La didattica flessibile, laboratoriale e coinvolgente sarà lo strumento privilegiato per dare a tutti – conclude la scuola – la possibilità di esprimersi nella modalità più congeniale. Allora, non ci resta che partire alla scoperta di avventure affascinanti”.

La prima tappa del viaggio sarà dedicata a un momento di festa nel cortile della scuola, sabato 17 settembre 2022, alle ore 9, con l’inaugurazione dell’anno scolastico 2022/2023, per proseguire poi con la festa dei Nonni, lunedì 3 ottobre.