Partiti i lavori al moletto di Sampieri

Il consigliere comunale di opposizione, Marco Lopes: “Il nostro gruppo lo chiedeva da tempo. Arrivano i fatti! Con l’amministrazione Marino intenzionati a collaborare su proposte che mirano al rilancio del territorio”

-Pubblicità-    

SCICLI – Partita nei giorni scorsi la sistemazione del moletto di Sampieri. L’intervento, finanziato con € 138.838 (somma incassata dal Comune, in quanto ente associato pubblico del FLAG/GAC DEI DUE MARI, Gruppo di Azione costiera), prevede il miglioramento delle condizioni logistiche dello scalo di alaggio della borgata.

L’appalto è stato aggiudicato alla ditta “Azzurra Costruzioni s.r.l.”, coadiuvata dal RUP, nella persona dell’ingegnere Andrea Pisani, e dal progettista e direttore dei lavori, il geometra Gianfranco Trovato.

Particolarmente contento di vedere mezzi e operai in azione al molo è il consigliere comunale di opposizione Marco Lopes. Lui da tempo chiedeva il recupero della piccola, ma preziosa, infrastruttura per i natanti da pesca locali.

Dopo almeno un decennio di rinvii, lungaggini e approssimazioni, finalmente ecco i fatti!”, esordisce l’esponente della lista “Giorgio Vindigni Sindaco”.

Lo stesso ricorda come il suo gruppo “si sia impegnato fattivamente e fortemente nel seguire gli aspetti burocratici di questo progetto”.

“Insieme alla consigliera Licia Mirabella di Cittadini per Scicli, ho presentato persino un’interrogazione lo scorso dicembre, per far notare all’amministrazione la necessità e l’urgenza di iniziare i lavori, pena il decadimento dell’opportunità di accedere ai benefici del bando o di vedere revocati i fondi.

Lopes si dice particolarmente soddisfatto di aver “trovato con la giunta comunale, in special modo con il sindaco Mario Marino, un punto di incontro nella volontà di portare a compimento tutte quelle proposte utili allo sviluppo del territorio”.

Il 2023 segna dunque per Sampieri – conclude l’esponente della minoranza consiliare – l’inizio della realizzazione di un’opera importante. Il rifacimento del moletto contribuisce al rilancio della piccola borgata che, con le sue bellezze paesaggistiche, attira ogni anno migliaia di turisti”.