Vent’anni PataPata con i ‘Modena city Ramblers’

Interviste con lo storico violinista Francesco Moneti e la voce Davide Morandi

-Pubblicità-

SCICLI – Ore 23.00, il PataPata è una bolgia, i “Modena city Ramblers’ iniziano il loro concerto, durato circa due ore. Tanti i pezzi proposti al numeroso pubblico, particolarmente caldo e affettuoso nei confronti del gruppo emiliano. Momenti molto apprezzati quando è stata cantata ‘Contessa’, ‘Bella ciao’  ed anche brani come “I cento passi” e ‘Ebano’.  A fine concerto abbiamo intervistato Francesco Moneti e Davide Morandi. Mentre Marco Guastella del PataPata ha parlato dei 20 anni del noto locale sciclitano.