In Municipio il giudice costituzionale Angelo Buscema

È stato accolto dal sindaco Mario Marino e dagli assessori comunali

-Pubblicità-  

SCICLI – C’è stato un incontro cordiale in Municipio fra il giudice costituzionale, Angelo Buscema, e l’amministrazione comunale. Il magistrato, ricevuto nella stanza del Sindaco, è stato accolto dal primo cittadino, Mario Marino, e dagli assessori Concetta Drago, Elio Tasca e Ignazio Pagano Mariano.

Romano, cittadino onorario di Scicli (figlio del compianto giudice della Corte dei Conti Salvatore Buscema, nativo di Scicli), Buscema ha ribadito più volte di considerarsi uno sciclitano ed è stato il primo presidente della Corte dei Conti, nella storia, ad essere eletto Giudice costituzionale e inscrive la sua storia, personale e professionale, nella grande tradizione di giuristi che Scicli ha dato alla nazione.

Nel corso dell’approfondito incontro, improntato a grande cordialità e affetto – dice il Sindaco -, sono stati affrontati temi generali della pubblica amministrazione e memorie legate alle origini sciclitane e donnalucatesi dell’alto magistrato”.