Città a confronto, Russino: “Via la fiera da Largo Gramsci”

Il presidente sezionale di Confcommercio ritiene inadatto il luogo per ospitare le bancarelle del sabato

-Pubblicità-    

SCICLI – L’altra sera, durante la trasmissione di politica e attualità “Città a confronto”, si è parlato di Largo Gramsci, definita come una delle porte d’ingresso della città.

Secondo il responsabile di Confcommercio Scicli, Daniele Russino, è sconveniente tenere la fiera del sabato dove fanno capolinea i bus di turisti. Per Russino le bancarelle posizionate lì non rappresentano una bella cartolina.