Discordie intestine nel Calcio Scicli, “il presidente Arrabito sfida incertezze e confusione”

Una parte del direttivo vuole chiarimenti sul futuro societario dal massimo dirigente

-Pubblicità-

CALCIO – Tra una settimana anche le squadre di Promozione andranno in campo per la Coppa Italia e l’ASD Calcio Scicli è alle prese con una crisi societaria che non fa ben sperare per il futuro.

Gli sportivi, che per tanto tempo hanno atteso una sola squadra cittadina per la quale tifare la domenica, vogliono capire cosa impedisca l’unione nella nuova società cremisi.

Una parte del direttivo (Peppe Puglisi, Alessandro Morana, Angelo Massari e Maurizio Manenti) chiede al presidente Peppe Arrabito una unità d’intenti nella gestione della società.

Puglisi e Morana: “Il nostro presidente Arrabito sfida incertezze e confuisione”

Per il bene del calcio Sciclitano il presidente del Calcio Scicli farebbe bene a chiarire la situazione generale con i quattro componenti del direttivo.

Il tempo per aggiustare le cose c’è ancora. Basta solo parlarsi e superare gli ostacoli. E’ l’augurio di tutti.

Oggi ospitiamo le dichiarazioni di Peppe Puglisi e Alessandro Morana a cui, se vorrà, potrà rispondere il presidente Peppe Arrabito.