Covid-19 a Scicli, secondo caso di contagio nelle ultime 24 ore

Il Sindaco: “Massima attenzione alle regole se non si vuole far fallire la riapertura delle scuole”

-Pubblicità-

SCICLI – Il virus continua a circolare, un altro caso di coronavirus a Scicli. Si tratta del secondo nelle ultime 24 ore e riguarda (come ieri) sempre una persona adulta; aveva avuto qualche sintomo e ha fatto il tampone, risultando positivo.

“Anche in questo caso –spiega il sindaco Enzo Giannone non è collegato a quelli precedenti, segno anche questa volta che, purtroppo, il virus circola liberamente”.

Nella foto il sindaco Enzo Giannone

“Si ritorni a prestare la massima attenzione alle regole –è l’invito del Sindaco- se non si vuole far fallire la riapertura delle scuole. Si ribadisce l’indicazione di prestare la massima attenzione alle regole fondamentali, anche in vista della prossima apertura delle scuole”.

Il primo cittadino fa appello al senso di responsabilità di tutti, “se non si vuole vanificare il grande sforzo che il Comune e le scuole, con in testa i Presidi, stanno facendo per consentire ai bambini e ai ragazzi di far ritorno in sicurezza nelle aule e tra i banchi”.

Un appello particolare ai genitori: “collaborate nel far rispettare le giuste regole ai vostri figli e nel dare voi stesso l’esempio, a partire dall’uso della mascherina laddove è obbligatorio e sempre dove non è possibile il distanziamento di almeno un metro tra le persone”.

Il sindaco Giannone ha dato ordine al Comando di Polizia Municipale di intensificare i controlli, anche nei locali pubblici, e di procedere ”senza alcun indugio a sanzionare quanti con i loro comportamenti costituiscono un pericolo per gli altri”.