Scicli: emozionante pomeriggio per alcuni bambini ucraini

Il gruppo, proveniente dall’Ucraina, è stato accolto gratuitamente allo spettacolo circense di ieri

SCICLI – La famiglia circense del “Sandra Orfei”, di stanza a Scicli fino a tutto oggi e dal 27 maggio al 6 giugno in sosta a Marina di Ragusa, protagonista di un grande gesto di generosità.

Accolti gratuitamente, durante lo spettacolo pomeridiano di ieri, sotto il tendone del circo, ospitato nello slargo del rione San Nicolò, diciotto bambini ucraini, di età fra i 9 e i 16 anni, che hanno assistito alle performance degli artisti e degli animali che colorano la carovana circense.

La comitiva di ucraini, che ha lasciato il paese in guerra e attualmente ospite al Villaggio del Magnificat, a Modica, con un progetto di accoglienza della Papa Giovanni XXIII, della Cgil e del Ms5, è stata accompagnata da sei operatori.

Alla generosità della famiglia del circo “Sandra Orfei” si è aggiunta quella del locale Gruppo Volontariato Vincenziano, che si è fatto carico dell’accesso degli accompagnatori-educatori dei ragazzini.

Grazie per il bellissimo spettacolo – ha scritto una delle educatrici che hanno accompagnato il gruppetto allo spettacolo – ci avete regalato emozioni positive che non vivevamo da un pò. Alcuni bambini era la prima volta che vedevano un circo, non c’erano mai stati. Grazie! Siete gente dal grande cuore e buon animo. Grazie di cuore, vederli sorridere è un dono grande”.

Oggi i gesti di generosità e di solidarietà sono la forza per continuare a sperare in un mondo migliore, dove l’amore prevalga sulle cattiverie. E quello di accogliere la comitiva di ucraini al circo è stato un gesto di grande amore.

Pinella Drago