Scicli, annunciati disservizi nella raccolta dell’indifferenziato

Domani, venerdì 24 giugno, la tipologia di rifiuto non potrà essere conferita in discarica. Garantito, invece, il ritiro di pannolini e pannoloni

SCICLI – L’assessore comunale all’Ecologia, Bruno Mirabella, informa la cittadinanza che domani, venerdì 24 giugno, il ritiro dei rifiuti indifferenziati non sarà effettuato dagli operatori ecologici, invitando tutte le utenze a non esporre i relativi mastelli. Si svolgerà regolarmente, invece, la raccolta dei pannolini e pannoloni.

Il servizio sarà effettuato esclusivamente per le seguenti utenze non domestiche: attività ristorative, bar, attività ricettive, rsa, strutture sanitarie.

Al momento – spiega Mirabella – non è possibile smaltire il secco non riciclabile, a causa della chiusura improvvisa della discarica Oikos di Motta S. Anastasia, a seguito della revoca dell’autorizzazione da parte del Tar”.

Nella foto Bruno Mirabella

Si tratta di una situazione regionale di grave emergenza, motivo per cui mi appello alla responsabilità dei cittadini per non creare ulteriori complicazioni al sistema di smaltimento”, ha proseguito l’assessore.

“In questo caso è fondamentale continuare a differenziare e a farlo sempre meglio, così da ridurre la quantità di secco prodotta. La raccolta dell’umido, della carta, del vetro e della plastica – termina Mirabella – proseguirà regolarmente”.