Scicli: sperona e aggredisce due vigilesse, arrestato sciclitano

Il fatto è accaduto oggi in città. Si tratta di un uomo di 47 anni

-Pubblicità-

SCICLI – Domenica concitata e di spavento per due vigilesse in servizio oggi in città: sono state prima speronate e poi aggredite verbalmente e fisicamente da un 47enne di Scicli. Il fatto è accaduto, intorno alle ore 13.30, in via Ponchielli al quartiere Jungi.

L’uomo, S. S. le sue iniziali, poco prima, era stato multato per avere sostato in un’area riservata ai ciclomotori.

Il soggetto, a bordo della sua auto, ha speronato l’auto della Polizia Locale, costringendola a bloccare la marcia. A questo punto, l’uomo è sceso dal mezzo e dopo aver preso a pugni l’auto della Polizia municipale, ha aggredito prima verbalmente e poi fisicamente le vigilesse.

Chiesto aiuto al comando di corso Mazzini, sul posto sono intervenuti alcuni colleghi e i Carabinieri che hanno proceduto a individuare e fermare la persona, sottoposta successivamente agli arresti domiciliari.

Le due agenti sono state portate al pronto soccorso, dove hanno ricevuto le cure dei sanitari. Ne avranno per otto giorni.