Scicli: un altro step verso il nuovo cimitero

Il sindaco Marino: “L’ampliamento del camposanto è un impegno assunto con la città”

-Pubblicità-    

SCICLI – Un altro piccolo passo avanti è stato compiuto per l’espansione del cimitero di contrada Mendollilli. Stamattina si è tenuta, al genio civile di Ragusa, una conferenza di servizi sul progetto del nuovo lotto cimiteriale.

Sono stati ottenuti – ci informa una nota diffusa da palazzo di città – tutti i pareri favorevoli sull’ampliamento. Considerato il bilancio già approvato, ora il Comune potrà accendere il mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti necessario per finanziare i lavori”.

All’incontro, c’erano, tra gli altri, l’assessore comunale Ignazio Mariano Pagano, il consigliere Enzo Giannone e il sindaco Mario Marino.

I partecipanti alla conferenza di servizi al genio civile di Ragusa

Per il primo cittadino si tratta “di un grande giorno per Scicli. Il risultato ottenuto oggi ci proietta – prosegue Marino – in una nuova stagione di fatti. L’ampliamento era un impegno che avevamo assunto con gli sciclitani e ora sta iniziando a diventare finalmente una realtà“.

“Abbiamo ripristinato l’ordinaria amministrazione e recuperato il rapporto tra cittadini e Comune, ma non basta. Dobbiamo alzare il livello, puntare più in alto come città“, ha continuato il Sindaco.

È il momento di portare davvero a termine l’iter delle opere pubbliche già programmate e avviare quello delle opere future necessarie. Grazie all’argamento del complesso cimiteriale – conclude Marino – si assicurerà un posto sicuro e dignitoso per i propri cari, compresi quei 1200 defunti che sono attualmente in loculi provvisori”.