“Sindaco Marino, si ricordi di Cava d’Aliga!”, la video denuncia

Un cittadino ci invia un filmato per mostrare a tutti le attuali condizioni del parcheggio di via Frine

-Pubblicità-    

SCICLI – La stagione invernale, si sa, non è la migliore alleata delle borgate. Sono i mesi dell’anno in cui spesso e volentieri ce ne si dimentica. Ed è in quel periodo dell’anno che le amministrazioni comunali devono fare il possibile per scongiurare che il freddo “congeli” le esigenze delle zone rivierasche, facendole scivolare in fondo alla lista delle priorità.

Pare che questo stia accadendo a Cava d’Aliga. La località balenare sembra “soffrire” molto i mesi invernali. Soprattutto il parcheggio di via Frine che si presenta molto trascurato.

Ce lo fa notare un cittadino che si è recato spontaneamente sul posto per dare una pulita ad alcune aiuole dell’area. Posata momentaneamente la zappa per rifiatare un po’, ha iniziato a filmare con il cellulare le condizioni in cui versa la zona. Erbacce e rifiuti si sono impadroniti del parcheggio.

Durante la video denuncia (inviata alla nostra redazione e pubblicata in alto) ricorre spesso una frase: “Il sindaco Mario Marino e i suoi assessori si sono dimenticati di Cava d’Aliga!”.