Scicli: bambino azzannato in casa da un pitbull

È successo ieri sera

-Pubblicità-

SCICLI – Tragedia sfiorata ieri sera in un’abitazione del centro storico di Scicli. Un bambino di 3 anni è stato azzannato dal pitbull di famiglia.

Un’aggressione improvvisa che poteva non lasciare scampo al piccolo. Fortunatamente i genitori, accortisi di quanto stava accadendo, sono intervenuti per liberare il figlio dalla morsa del cane.

Il bimbo è stato subito trasportato all’ospedale “Maggiore” di Modica, dove ora si trova ricoverato nel reparto di Chirurgia. Ha riportato delle lesioni in varie parti del corpo, ma le sue condizioni di salute non destano preoccupazione.