A Natale lo Scicli C. R. si “regala” la nuova sede

Inaugurata ieri sera. Porta il nome del presidentissimo Bartolo Guccione

-Pubblicità-    

SCICLI – Festa cremisi nella storica via Francesco Mormina Penna, dove è stata inaugurata la nuova sede sociale dello Scicli C. R., intitolata alla memoria del “presidentissimo“, il dottor Bartolo Guccione.

Tanta gente ha animato la serata: tifosi del passato e del presente, vecchie glorie di varie epoche calcistiche.

È stato un intrecciarsi di sentimenti, emozioni, vecchi ricordi; non è mancata qualche lacrima sul volto di diversi calciatori del passato. Un pensiero speciale per Guccione. C’era la sua famiglia e altri parenti. Tra questi il nipote Antonio Iacolino, particolarmente legato alla zio.

L’inaugurazione è stata anche l’occasione per parlare delle tante iniziative di solidarietà, messe in campo dalla società cremisi, per le famiglie che in questo momento vivono un momento di forte difficoltà economia.