Scicli: donne vittime di violenza, una stanza d’ascolto nella Tenenza dei Carabinieri

Domani iniziative di sensibilizzazione in città con la chiesa di San Matteo e la Caserma dei militari dell’Arma che saranno illuminate con una colorazione speciale

-Pubblicità-

SCICLI – Una stanza d’ascolto per le donne vittime di violenza e delle fasce deboli sarà allestita, a breve, nei locali della Tenenza dei Carabinieri di Scicli.

Lo spazio sarà riservato a tutte coloro che vorranno rivolgersi con fiducia ai militari dell’Arma per denunciare i reati subiti.

Intanto, domani, 25 novembre, in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, avrà inizio la campagna internazionale “Orange the world”, che prevede lo svolgimento di iniziative di sensibilizzazione, della società civile e dei media, con cui si coloreranno simbolicamente di arancione (colore simbolo scelto per un futuro senza violenza) edifici, monumenti e strade.

L’Arma dei Carabinieri aderirà all’iniziativa, promossa dalle Nazioni Unite e sostenuta in Italia dal Soroptimist International, e per l’occasione la Tenenza di Scicli sarà illuminata di arancione.

L’iniziativa vede l’impegno anche del Comune di Scicli, che tecnicamente renderà possibile l’evento.

Con questo gesto simbolico -spiega l’amministrazione comunale- abbiamo voluto sottolineare la forte attenzione al fenomeno delle vittime di violenza sulle donne e sui minori, per avvicinare a un tema tanto urgente tutta la popolazione sciclitana“.

Per la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” anche la chiesa di San Matteo sarà illuminata di rosso.