Scicli: stasera suggestivo concerto di musica sacra nella chiesa di San Michele

SVN lo trasmetterà alle ore 21:30. L’evento si svolgerà rigorosamente a porte chiuse e senza pubblico

-Pubblicità-

SCICLI – Entra nel vivo il cammino Quaresimale. La chiesa Rettoria di San Michele Arcangelo in Scicli proporrà stasera un concerto di musica sacra. Un’affascinante tappa artistica, fortemente voluta dal Rettore sacerdote, Concetto Di Pietro, in avvicinamento alla Settimana Santa.

L’evento si svolgerà a porte chiuse e senza pubblico nel rispetto delle normative e disposizioni anti covid. Sarà SVN a farvi accomodare “virtualmente” nei banchi della splendida chiesa di via Penna per assistere al concerto di musica sacra dal titolo “Stabat Mater”.

L’inizio è previsto alle ore 21:30 e sarà visibile sull’home page del nostro giornale online (www.sciclivideonotizie.it) e sulla nostra pagina Facebook (Scicli video notizie).

L’evento sarà diviso in due parti. La prima prevede l’esecuzione di brani di Marcello, Corelli, Mulè e Hydn che evocano atmosfere di profonda e intima riflessione nella meditazione della Passione di Cristo, attraverso la rivisitazione pianistica curata dal Maestro Giuseppe Interlandi e da Martina Pesce sua allieva di Musica Liturgica. In chiusura l’intervento del Baritono Amedeo Falla che eseguirà, accompagnato dal Maestro Interlandi, la preghiera eucaristica “Anima Christi” nella meravigliosa versione di Ettore Pozzoli.

La seconda parte del concerto è quella che dà il titolo all’evento. Il Soprano Florinda Sortino eseguirà lo Stabat Mater di Antonio Vivaldi, accompagnata al Pianoforte dal Maestro Interlandi che ha curato la trascrizione dell’opera vivaldiana per Soprano e Pianoforte a partire dall’originale partitura per Contralto e Orchestra barocca.