Obiettivo tre punti, lo Scicli Sporting Club vuole trascorrere le Feste in alta quota

Domani pomeriggio impegno fuori casa contro il fanalino di coda Al Qattà Sporting Club. Il team allenato da Simone Giannì vuole chiudere il 2021 nelle prime posizioni della classifica

-Pubblicità-  

CALCIO A 5 – Lo Scicli Sporting Club contro il team della Fulgentissima, sabato scorso, non è riuscito a piazzare la sesta vittoria consecutiva, facendosi bloccare sul 3-3 (primo tempo 2-1), con doppietta dell’antesignano Emanuele Re, nella prima frazione della gara, e rete del promettente giovane Cristian Lucifora, nel secondo tempo.

La squadra è incappata in una giornata no, in cui alcuni atleti sono apparsi nervosi e poco concentrati, mancando di precisione in alcune conclusioni. Una prestazione incolore da dimenticare subito.

Difatti, ad inizio della settimana, alla ripresa degli allenamenti, il tecnico ha fatto in modo che il passo falso sia acqua passata, concentrandosi sul prossimo impegno in casa della squadra Al Qattà Sporting Club, allenata da Cesare Calabrò. Un team che occupa l’ultima posizione in classifica, ma che nelle gare finora disputate è uscito sconfitto con dignità.

A questo punto della stagione, incontrare le formazioni che stanno in fondo in classifica  non è mai semplice e si potrà correre qualche rischio, come avvenuto la partita scorsa. E’ chiaro che servirà concentrazione e applicazione da parte di tutti per portare a casa tre punti importanti.

La gara si gioca domani pomeriggio alle 16, presso il Palazzetto dello Sport “Satta e Livatino” di Canicattì. Per arbitrare questa partita è stato designato il signor Salvatore Crapanzano della sezione di Agrigento.

Si è dell’avviso che tenacia e voglia di vincere possano fare da contraltare al mezzo passo falso della settimana scorsa, cosicchè festeggiando in anticipo le prossime festività, in quanto il campionato rimarrà fermo, con la ripresa in programma l’8 gennaio 2022. I neroverdi giocheranno in casa con l’Atletico Campobello C5 di Licata.

La formazione Under 15 dello Scicli Sporting Club (foto fornita dalla società)

Infine, notizie confortanti arrivano dal gruppo degli Under 15 che stanno facendo molto bene nel campionato di competenza. I ragazzi fra qualche anno potrebbero costituire una base solida per il fisiologico ricambio generazionale della prima squadra. Di recente, hanno ottenuto due rotondi successi con compagini di Modica (12-1) e Vittoria (6-1).

Gli incontri della dodicesima:

Società Calcistica Gela – Città di Canicattini
Atletico Campobello C5 – Futsal Ferla
Mazzarrone Calcio – Città di Canicattì
Real Palazzolo – Calcio a 5 Jano Trombatore
Fulgentissima – Città di Sortino
Riposa: Akragas Futsal

Questa la classifica dopo undici giornate:

Società Calcistica Gela  27
Futsal Ferla  25
Real Palazzolo  24
Scicli Sporting Club  22
Akragas Futsal  19
Calcio a 5 Jano Trombatore  16
Città di Canicattì  16
Atletico Campobello C a 5  13
Mazzarrone Calcio  9
Città di Sortino  9
Fulgentissima  5
Al Qattà Sporting Club  0

Ottavio Modica