Estate sicura e movida: un arresto e una denuncia a Scicli

In manette un 27enne, sorpreso dai Carabinieri mentre tentava un furto in un’abitazione a Donnalucata. Denunciato anche un 53enne sciclitano per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente

-Pubblicità-

SCICLI – Rafforzata, già dallo scorso weekend, la presenza dei Carabinieri su tutto il territorio provinciale per garantire un’estate sicura e contrastare gli eccessi della movida. L’attività di controllo ha interessato anche il versante sciclitano: il bilancio è di un arresto e di una denuncia, oltre a varie segnalazioni.

A Donnalucata è stato arrestato in flagranza di reato un 27enne della zona, sorpreso mentre tentava un furto in un’abitazione. L’uomo è stato prontamente bloccato dai militari dell’Arma e sottoposto agli arresti domiciliari, su indicazione dell’autorità giudiziaria iblea.

È stato, invece, denunciato in stato di libertà per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente un 53enne sciclitano. Il soggetto, dopo essere stato perquisito dai Carabinieri, è stato trovato in possesso di quasi 5 grammi di cocaina, successivamente sequestrata.

Infine, tra Scicli e Modica, sono stati segnalati alla Prefettura di Ragusa quattro ragazzi come assuntori. A loro è stata trovata della sostanza stupefacente per uso personale. Sequestrati complessivamente quattro grammi di marijuana.

I servizi di prevenzione e di controllo del territorio da parte dei Carabinieri, soprattutto lungo il litorale, saranno ulteriormente implementati durante le notti di San Lorenzo e di Ferragosto, al fine di assicurare ai cittadini e ai villeggianti un’estate tranquilla.