-Pubblicità-

SCICLI – La seduta consiliare del 29 agosto scorso sarà ricordata per un bel po’ di tempo. Forse è l’unica nella storia di Scicli ad essere stata invalidata ancora prima che cominciasse. La mancata notifica di partecipazione alla massima assemblea cittadina al consigliere Claudio Caruso, capogruppo del MISTO, ha costretto il segretario comunale Cinzia Gambino ha ritenere nulla l’adunanza. Le polemiche, al termine dell’annullamento proclamato dal presidente del Consiglio Danilo Demaio, hanno acuito i rapporti già tesi tra maggioranza e minoranza consiliare.