Scicli, approvato il bilancio di previsione 2018-2020

Parla l'assessoree Giorgio Vindigni. La parola passa al Consiglio comunale

-Pubblicità-

SCICLI – La Giunta Giannone di Scicli ha approvato, su proposta dell’assessore alle Finanze, Giorgio Vindigni, il Documento Unico di Programmazione 2018/2020 (D.U.P.) e lo schema di bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2018/2020 con gli allegati, che sarà adesso inviato al collegio dei revisori dei conti e alla commissione consiliare permanente al Bilancio per i necessari pareri. Sarà il consiglio comunale successivamente a dibatterlo ed approvarlo.

Nella foto l’assessore Giorgio Vindigni

“Con l’approvazione del documento finanziario di programmazione economica per l’anno in corso –commenta l’assessore Giorgio Vindigni- abbiamo iniziato un percorso che da qui in avanti, in uno con il conto consuntivo 2017, affronterà con il rigore e l’attenzione dovuta la questione economica dell’ente. Ci muoviamo in un ambito obbligato e perimetrato, secondo le indicazioni già date nel piano di riequilibrio finanziario pluriennale, che ha l’obiettivo esclusivo di contenere le uscite e quindi assolvere agli obblighi derivanti da spese incomprimibili utili e necessarie per garantire i servizi essenziali alla comunità. Non c’è spazio per le uscite discrezionali. Sin dall’inizio della legislatura la giunta del Sindaco Enzo Giannone si è posta come prioritaria il raggiungimento di un traguardo che è quello di mettere ordine ai conti dell’ente e speriamo di farlo nel più breve tempo possibile e con l’aiuto di quanti, al di là delle posizioni, hanno a cuore il futuro della città”.