Spaccio di droga a Scicli: i Carabinieri irrompono in un garage e arrestano quattro persone

Stavano preparando la sostanza stupefacente per la vendita

-Pubblicità-

SCICLI – Quattro persone sono state arrestate a Scicli dai Carabinieri, nella notte tra sabato e domenica, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

I militari dell’Arma della locale Tenenza, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Modica, dopo un’attività d’indagine, portata avanti con servizi di osservazione, controllo e pedinamento, hanno fatto irruzione in un garage.

All’interno del locale, stando a quanto comunicato dai Carabinieri, G.F. 24enne di Scicli, P.C. 29enne anch’egli sciclitano, B.O. 25enne di origine tunisina, S.R. 18enne di origine ucraina, tutti incensurati, sono stati sorpresi mentre procedevano a suddividere la sostanza stupefacente e predisporre le dosi per la vendita.

I militari dell’Arma hanno perquisito i quattro giovani e il garage, trovando 5 panetti da 100gr ciascuno di hashish, una bilancia di precisione, nonché l’occorrente per il taglio e il confezionamento. Il materiale è stato sequestrato e la sostanza stupefacente, previa campionatura, inviata al laboratorio di analisi dell’Asp di Ragusa per gli accertamenti di rito.

I giovani sono stati dichiarati in arresto e, dopo le formalità di rito, sottoposti alla detenzione domiciliare, a disposizione della competente A.G.