I ragazzi della Judo Koizumi Scicli sorprendono anche ad Eboli

Gli allievi dal maestro Maurizio Pelligra conquistano due ori e una medaglia di bronzo

345
-Pubblicità-

SCICLI – Un Pala Sele gremito per la quarta edizione del Gran Prix Campania Judo 2017, dedicato alla memoria di Pasquale Iavazzo, svoltosi lo scorso fine settimana ad Eboli. Tanti gli atleti che, tra cadetti, juniores ed esordienti, non hanno perso l’occasione di mettersi in mostra durante la manifestazione che ha visto anche la partecipazione della Judo Koizumi Scicli. Gli allievi dal maestro Maurizio Pelligra hanno ben figurato portando a casa due ori e una medaglia di bronzo.
Hanno fatto parte della delegazione: Filippo Cicciarella (cadetto cat. 60 kg), Vincenzo Portelli (cadetto cat. 60 kg), Giovanni Donzella (cadetto cat. 73 kg), Andrea Scivoletto (junor cat. 73 kg), Maria Clara Donzella (junior cat. 52 kg) e Matteo Agosta (esordiente “A” cat. 36 kg). Le due medaglie d’oro arrivano dall’attuale campione italiano Filippo Cicciarella, dopo aver vinto sei combattimenti tutti per ippon, e dall’esordiente Matteo Agosta che ha vinto per ippon. La terza medaglia per la Judo Koizumi Scicli arriva dopo la bella prestazione dello junior Andrea Scivoletto che conquista un medaglia di bronzo.