Furti sotto gli ombrelloni a Sampieri, i carabinieri arrestano il ladro direttamente sull’arenile

L'episodio è successo stamattina, intorno alle 11, quando l'arenile era molto affollato di gente.

5865
-Pubblicità-

SCICLI – Aveva scelto l’affollata spiaggia di Sampieri per mettere a segno una serie di fruttuosi furti sotto gli ombrelloni incustoditi. Un giovane è stato arrestato dai carabinieri della Tenenza di Scicli stamattina direttamente sull’arenile. Nel mirino del ladro borse e oggetti vari. I militari dell’Arma hanno arrestato il ladro cogliendolo in flagranza. Per passare inosservato il giovane si avvicinava agli ombrelloni, facendo finta di parlare al telefonino per poi colpire con lestezza. Ad accorgersi dell’azione  dell’individuo una turista insospettita dai modi furtivi; ha prima informato le sue amiche e, accortasi del furto di una borsa avvenuto sotto il suo naso, ha iniziato a gridare per richiamare l’attenzione. Il ragazzo è stato immediatamente circondato dagli altri bagnanti che hanno avvisato i carabinieri, intervenuti immediatamente sul posto. Il ladro è stato arrestato e portato in caserma.