Scicli: il ‘Posto Occupato’ entra in aula

Approvata la mozione presentata da Consuelo Pacetto, Licia Mirabella e Resi Iurato

504
-Pubblicità-

SCICLI – Approvata in Consiglio comunale la mozione di indirizzo sull’iniziativa del ‘Posto Occupato’ a firma delle consigliere comunali Consuelo Pacetto (StartScicli), Licia Mirabella (Cittadini per Scicli) e Resi Iurato (Scicli Bene Comune) nonché socie della Casa delle Donne.

Nella foto la consigliera comunale di Start Scicli Consuelo Pacetto

L’iniziativa de ‘Il Posto Occupato’dice Consuelo Pacettoè un gesto concreto dedicato a tutte le donne vittime di violenza, un posto dunque simbolo, rappresentante ciascuna di quelle donne, prima che un marito, un ex, un amante, uno sconosciuto decidesse di porre fine alla sua vita, occupava un posto a teatro, sul tram, a scuola, in metropolitana, nella società. Abbiamo voluto affrontare questo delicato tema in consiglio comunale al fine di diffondere una nuova cultura di genere e aiutare le vittime di violenza a vincere la paura e a denunciare. Per noi, ogni giorno è il 25 novembre. Tanti sono stati gli spunti di riflessione ad accomunare l’intero consiglio comunale che, al contempo, ha ricordato i numerosi e spiacevoli episodi accaduti a Scicli. Ringraziamo inoltre, l’intero consiglio comunale per la sensibilità manifestata sul tema, e la Casa delle Donne per aver proposto l’iniziativa ‘Posto occupato’, coinvolgendo associazioni, teatri, chiese e altri luoghi di aggregazione, come il consiglio comunale, i siti culturali e luoghi simbolo della città.