Scicli, ecco la ‘nuova’ giunta Giannone

Emilia Arrabito (Articolo 1) e Bruno MIrabella (Scicli Bene Comune) sono i due volti nuovi

Nella foto la nuova giunta Giannone. Da sx: Emilia Arrabito, Ignazio Fiorilla, Viviana Pitrolo, Caterina Riccotti e Bruno Mirabella
-Pubblicità-

SCICLI – Nasce la nuova giunta Giannone, risultato del nuovo assetto politico che si è venuto a determinare, rispetto ai mutati equilibri politici, in Consiglio comunale e a conclusione del nuovo percorso politico determinatosi con la condivisione di percorsi e temi programmatici per una nuova stagione politico-amministrativo. Nel pomeriggio il Sindaco, come annunciato nelle scorse ore, ha proceduto all’azzeramento della giunta comunale e contestualmente alla nomina degli assessori e all’attribuzione delle deleghe.

Ecco i cinque assessori che andranno a comporre la nuova giunta Giannone.

Caterina Riccotti, vicesindaco. Deleghe: Affari generali e del personale, Affari sociali e scolastici, Cultura, Centri d’incontro, Politiche giovanili, Rapporti con il consiglio comunale.

Viviana Pitrolo. Deleghe: Lavori pubblici, Mobilità sostenibile, Pianificazione territoriale e urbanistica, Patrimonio.

Ignazio Fiorilla. Deleghe: Finanze, Manutenzioni, Servizio idrico, Servizi cimiteriali, Borgate, Protezione civile, Autoparco, Sport.

Ignazio Bruno Mirabella. Deleghe: Ced, Ecologia, Igiene pubblica e ambientale, Tributi.

Emilia Arrabito. Deleghe: Controllo interno di gestione, Sviluppo economico Suap, Turismo, Agricoltura, Sviluppo di comunità, Finanziamenti europei.

Il Sindaco ha trattenuto per se la delega alla Polizia municipale, alla sanità, alla tutela degli animali e a tutto quanto non specificato.