Angelo Buscema (originario di Scicli) giura dinanzi a Mattarella

Neoeletto giudice della Corte Costituzionale

-Pubblicità-

SCICLI – Ieri nel Salone delle Feste del Quirinale, il neoeletto giudice della Corte Costituzionale, Angelo Buscema, originario di Scicli, ha prestato giuramento nelle mani del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Insieme a Buscema ha giurato anche l’altro giudice costituzionale, Emanuela Navarretta.

Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, anche il Premier Giuseppe Conte e i presidenti di Camera e Senato, Roberto Fico ed Elisabetta Casellati.

I giudici Buscema e Navarretta hanno firmato il verbale, successivamente controfirmato dal Capo dello Stato.