Il campus estivo del Valencia CF ai nastri di partenza

Cinque giorni intensi di calcio e divertimento. La kermesse si terrà nei campetti dell’impianto pluriuso di Jungi

-Pubblicità-  

CALCIO – Si svolgerà dal 03 all’8 luglio prossimo il campus estivo del Valencia CF, organizzato, con molta attenzione e scrupolosità, dall’Asd Scicli Bruffalori per il secondo anno consecutivo, con il patrocinio del Comune di Scicli.

La prima edizione si era svolta lo scorso anno, alla fine del mese di giugno, nel totale rispetto del protocollo emanato dal governo riguardante le misure anti covid, in materia di contenimento dell’emergenza pandemica.

La presentazione della kermesse avverrà domenica pomeriggio, 3 luglio, presso la struttura ricettiva Baia del Sole di Marina di Ragusa.

L’attività ludica aggregativa si svolgerà presso il polivalente di Jungi, sui campetti in erba sintetica difronte la chiesa del SS. Salvatore.

Saranno cinque giorni intensi con due ore di allenamenti, la mattina e il pomeriggio, nel predetto impianto sportivo.

Nella foto Luis Sanchez Igual

Anche quest’anno è prevista la presenza di tecnici qualificati e più precisamente: Luis Sanchez Igual da Valencia e Gianluigi Colonna del Valencia CF Academy in Italia, nonché il preparatore dei portieri Alessandro Russo.

Nella foto Gianluigi Colonna

Saranno loro a dirigere gli allenamenti dei 40 atleti, portando avanti la metodologia del Valencia con lo slogan “Educamos personas, formamos futbolistas”, che da sempre costruisce giocatori, grazie ad un metodo di allenamento unico e costantemente aggiornato.

Nella foto Alessandro Russo

Hanno assicurato la loro presenza giovani atleti di Malta, Catania, Comiso, Ragusa, oltre quelli locali. Ci saranno pure due ragazzi del Bangladesh, nell’ambito delle attività legate al tema dell’integrazione, che sono inseriti nella comunità “Namastè” di Scicli. Un’iniziativa della Figc rivolta ai ragazzi accolti nei progetti SAI (Sistema Accoglienza e Integrazione). Cosicchè continua il rapporto di collaborazione con il Valencia CF, uno dei club più apprezzati e stimati d’Europa a livello giovanile.

La società sciclitana, in tal modo, cerca di ottimizzare la propria attività educativa, con l’intento di mettere in atto momenti di confronto tra tecnici locali e tecnici molto accreditati in ambito europeo, verso progetti più ambiziosi.

Ottavio Modica