Ritiro dell’indifferenziata a Scicli: buone notizie per i cittadini

Il sindaco Mario Marino: “Venerdì 22 luglio riparte la raccolta"

Foto repertorio
-Pubblicità-

SCICLI – Giungono buone notizie da palazzo di città riguardo la questione rifiuti. Il sindaco Mario Marino ha annunciato che la raccolta dell’indifferenziata ripartirà dopodomani (venerdì 22 luglio), assicurando come la “situazione, fortunatamente, sia in via di miglioramento”.

I primi segnali di un ritorno alla normalità si sono manifestati già da ieri, quando “le squadre della ditta Tech – afferma Marino – hanno iniziato il ritiro graduale dei rifiuti indifferenziati abbandonati sui litoranei, nelle borgate e sulle spiagge; questa attività proseguirà anche nei prossimi giorni su tutto il territorio comunale”.

Da oltre un mese, Scicli e gli altri comuni della Sicilia – commenta il primo cittadino – sono sottoposti ad una pressione senza precedenti, a causa dell’impossibilità di poter conferire la frazione del secco non riciclabile nelle discariche indicate”.

Per il Sindaco “questa emergenza, di carattere regionale, ha indubbiamente intaccato l’immagine del nostro territorio, dimostrando, al contempo, la necessità di interventi strutturali non più rinviabili.

Nella foto Mario Marino

Nelle ultime settimane ho chiesto agli sciclitani di tenere duro e di continuare a differenziare correttamente. Sono contento che la stragrande maggioranza dei miei concittadini – prosegue il primo cittadino – stia rispettando l’ambiente circostante, non abbandonando in maniera indiscriminata sacchi di rifiuti di ogni tipologia, non solo indifferenziata”.

Marino riserva la parte conclusiva del suo discorso per lanciare un ulteriore appello alla cittadinanza: “Ora dobbiamo proseguire a differenziare il più possibile. Vi chiedo questo ulteriore sforzo, non da Sindaco, ma da concittadino che ama la propria terra”.