Lite con accoltellamento nella notte di ferragosto a Sampieri. Indagano i carabinieri della Compagnia di Modica

Tra Donnalucata e Sampieri quattro sono stati gli interventi dell'ambulanza del 118  per soccorrere persone che si sono sentite male per abuso di alcol.

2009
Notte di ferragosto a Sampieri. Foto "Scicli live"
-Pubblicità-

SCICLI – Notte di ferragosto movimentata a Sampieri dove due persone sono state coinvolte in una lite finita in accoltellamento. L’episodio, non confermato dall’Arma dei carabinieri, è accaduto vicino un noto locale del lungomare Miramare. Sono stati due giovani coinvolti nel brutto episodio. Uno dei due, al termine di una accesa discussione per futili motivi, ha estratto un coltello ferendo ad un braccio il rivale. Diverse le persone che hanno assistito all’accoltellamento che hanno dato l’allarme. Da subito sono intervenuti alcuni agenti della polizia locale che hanno immediatamente dato la caccia all’accoltellatore che si è disperso tra la folla accalcata sulla spiaggia. Il ferito è stato soccorso, per lui nulla di grave.  Il Capitano della compagnia dei Carabinieri di Modica, Mariachiara Soldano, sentita da SVN, ha detto che sono in corso le indagini per fare piena luce sulla lite. Tra Donnalucata e Sampieri quattro sono stati gli interventi dell’ambulanza del 118 per soccorrere persone che si sono sentite male per abuso di alcol.
Il servizio di controllo nelle borgate è stato effettuato dagli agenti della polizia locale di Scicli impegnati con 4 pattuglie supportate da due auto dei carabinieri ed una della Guardia di Finanza. I controlli proseguiranno anche nelle prossime ore non solo nelle zone rivierasche ma anche a Scicli e al Villaggio Jungi.