Discariche abusive e concessione spazi pubblici, Forza Italia Scicli: “Esigiamo delle rapide risposte!”

Intervento dei consiglieri di opposizione Enzo Giannone e Mario Marino

252
-Pubblicità-

SCICLI – Trovare una più celere soluzione volta al contrasto del fenomeno delle discariche abusive e rendere quanto più possibile agevole la concessione degli spazi pubblici a Scicli. E’ il contenuto di una nota stampa che porta la firma del gruppo consiliare di Forza Italia, rappresentato sugli scranni da Enzo Giannone e Mario Marino.

Abbiamo sottoposto all’amministrazione –affermano i consiglieri di opposizione Giannone e Marino- due documenti, un’interrogazione e una mozione di indirizzo, quest’ultima in collaborazione con la consigliera Marianna Buscema”. Attraverso l’interrogazione presentata, il gruppo consiliare forzista vuole attenzionare il fenomeno delle discariche abusive a cielo aperto che, stando alle parole dei consiglieri Giannone e Marino, rappresenta “uno scempio sia di carattere estetico che di decoro e soprattutto dal punto di vista igienico su cui l’amministrazione –si legge nella nota- sta peccando oltremodo”. Secondo i consiglieri Enzo Giannone e Mario Marino il fenomeno delle discariche abusive sul territorio “mai come sotto questa amministrazione–continua la nota- aveva assunto simili proporzioni, discariche ovunque e con rifiuti di ogni genere. Ma a cosa è servita la nomina dei ‘Vigilantes volontari’? –si chiedono i due consiglieri di Forza Italia”. Per quanto concerne, invece, la mozione di indirizzo presentata, Forza Italia Scicli vuole suggerire “una più snella gestione per la concessione degli spazi pubblici, introducendo –dichiarano Giannone e Marino- un ‘rivisitato’ art. 27 del regolamento di riferimento sull’applicazione del canone per l’occupazione di spazi e aree pubbliche”. I due consiglieri di Forza Italia concludono il loro intervento esigendo “delle risposte, rapide e concrete, sempre ammesso che chi di dovere, sia in grado di trovarle”.