Lo Scicli Sport Club centra il secondo successo di fila

Debutto casalingo stagionale per i biancoazzurri. Sconfitta l’Orlando Haenna

-Pubblicità-

SCICLI SPORT CLUB 27

ORLANDO HAENNA 23

Scicli Sport Club: Passarello G. – Occhipinti G. – Martino A. (4) – Oddo L. (5) – Magnifico A. (5) – Ammatuna L. (1) – Grimaldi G. (1) – Larice S. (5) – Incatasciato N. – Parisi Assenza E. – Carbone M. – Tabaku F. (1) – Gulino R. (4) – Ciavorella G. – Agosta G. Allenatore: Agostino Tilotta

Orlando Haenna: Lo Guasto S. – Calzetta M. – Caruso M. (1) – Castronovo M. (1) – Citro S. – Guarasci D. (3) – Larice S. (2) – Mazzola L. – Pisano G. – Russo N. (5) – Savoca A. (1) – Serravalle D. (10) – Vasapollo M. – Allenatore: Fabio Giummule’

Arbitri: Nunzio Bertino di Acate e Angelo Castagnino di Siracusa

Ammoniti: Grimaldi, Larice e Martino (Scicli); Caruso, Filiciotto e Serravalle

PALLAMANO – Esordio vincente tra le mura amiche per lo Scicli Sport Club che supera, al geodetico di Jungi, l’Orlando Haenna 27 a 23, nella gara valida per la seconda giornata del campionato regionale di serie B. Per i biancoazzurri si tratta del secondo successo di fila dopo la vittoria nel derby contro la Pallamano Ragusa. Nonostante un avvio di gara sottotono, i ragazzi del tecnico Agostino Tilotta riescono a imporsi sull’Orlando Haenna grazie a una prova difensiva maiuscola, coadiuvata dal portiere Passarello, autore di una bella prestazione. Bene anche la fase offensiva (protagonisti i biancoazzurri Gulino e Larice) per gli sciclitani che non concedono punti di riferimenti agli avversari. Il commento della gara. Nei primi dieci minuti di partita i padroni di casa appaiono sottotono: molto possesso palla e poche occasioni create. Dall’altra parte l’Haenna, nonostante alcune imprecisioni, risulta essere molto più concreta rispetto agli sciclitani, riuscendo a portarsi in vantaggio (1 a 3). Il momentaneo svantaggio scuote lo Scicli Sport Club che comincia a rendersi pericoloso. I padroni di casa ribaltano il parziale e al 16’ il tabellone segna 6 a 4 a favore dello Scicli: prima pareggia i conti con capitan Gulino e poi tre reti consecutive di Larice. Acquisito il vantaggio sugli avversari lo Scicli Sport Club gestisce la gara fino al termine della prima frazione di gioco (13 a 9).
Nel secondo tempo gli ennesi entrano in campo determinati e accorciano le distanze (13 a 11). Dura poco l’offensiva dell’Orlando Haenna. Lo Scicli Sport Club aumenta i ritmi e allunga sugli avversari. Al quindicesimo della ripresa i biancoazzurri conducono il 24 a 17. L’ampio vantaggio acquisito sull’Orlando Haenna consente al tecnico Tilotta di dare spazio ai giovani under 17. Da sottolineare la buona prova del giovane portiere Occhipinti, che almeno in tre occasioni si oppone con personalità alle conclusioni ravvicinate degli ennesi. La gara si conclude sul 27-23. Festeggiano a fine gara gli sciclitani. Dopo la pausa per la “Champion Cup di Beach”, lo Scicli Sport Club sarà impegnato, il 2 novembre, sul difficile campo del Messina.