Scicli: nuovi libri alla biblioteca comunale. Attivato il servizio take away

Al momento della prenotazione verranno comunicati il giorno e l’orario in cui sarà possibile ritirare il testo

-Pubblicità-

SCICLI – La biblioteca comunale “Carmelo La Rocca” si rinnova: nuovi libri e un servizio take away per prenotarne il loro ritiro.

I nuovi testi sono arrivati grazie al Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali che il MiBACT ha destinato a sostegno dell’editoria libraria.

La giunta Giannone –spiega il vice sindaco, Caterina Riccottiaveva ricevuto in estate un finanziamento di 10 mila euro nell’ambito del Fondo per le istituzioni culturali e concernente il Contributo alle biblioteche per l’acquisto di libri e il sostegno all’editoria libraria”.

Nella foto Caterina Riccotti

Riccotti aggiunge: “Il fondo è stato investito nell’acquisto di testi presso piccole e medie librerie del territorio, colpite dalla crisi della pandemia”.

Anche questo è un modo –conclude il vice sindaco– per aiutare il commercio di vicinato e migliorare allo stesso tempo il nostro servizio pubblico”.

Con il nuovo servizio take away, cioè la prenotazione del ritiro dei libri in prestito, sarà possibile concordare il giorno e l’orario in cui poterli ritirare, telefonando allo 0932842468 o scrivendo a biblioteca@comune.scicli.rg.it.

Inoltre il Comune informa che continuerà la messa in quarantena dei libri riconsegnati in modo da evitare che possano diventare veicoli di contagio.