Pallamano: lo Scicli Sport Club torna a esultare

Sabato scorso i biancoazzurri hanno battuto il Leali Marsala – CAMPIONATO REGIONALE SERIE B MASCHILE

-Pubblicità-

SCICLI SPORT CLUB 31

LEALI MARSALA 26

(17-11 p.t.)

Scicli Sport Club: Lombardo D. – Occhipinti G. – Dudija T. – Carbone M. – Ammatuna L. – Donzella B. (2) – Marino B. (6) – Parisi E. (3) – Oddo L. (4) – Gulino R. (5) – Ficili G. – Causarano M. (4) – Ciavorella G. (6) – Iacono M. (1). Allenatore: Luigi Ciavorella.

Leali Marsala: Angilieri F. – Chirco L. – Cibottaru F. – D’Aguanno A. (6) – D’Aguanno G. (1) – D’aguanno S. (5) – Giacalone G. (6) – La Vela S. (5) – Marino L. – Messina G. – Pipitone L. (3). Allenatore: Domenico Di Girolamo.

Arbitri: Carmelo Boncoraglio di Ragusa e Vito Cardaci di Regalbuto.

Ammoniti: Ciavorella G. e Iacono (Scicli); D’Aguanno A. e Giacalone (Marsala).

PALLAMANO – Vince e convince lo Scicli Sport Club che torna ad esultare. La compagine sciclitana, sabato scorso, ha battuto in casa il Leali Marsala, conquistando il suo terzo risultato utile di fila.

Gara senza sbavature per i ragazzi allenati dal tecnico Luigi Ciavorella che hanno sempre  tenuto sotto controllo il risultato.

La formazione marsalese non è riuscita mai a impensierire seriamente gli sciclitani, quest’ultimi molto concreti in attacco e attenti in difesa. I ventisei gol subiti dallo Scicli sono più che altro frutto dei diciotto minuti di inferiorità numerica che i padroni di casa sono stati costretti a gestire.

Il commento della gara.

Fischio d’inizio dell’arbitro e lo Scicli reattivo scatta subito sul 2-0 con Ciavorella. Nei minuti successivi il Leali Marsala prova a reagire, trovando però la concreta risposta dell’estremo difensore sciclitano Davide Lombardo.

I biancoazzurri restano concentrati e si rendono pericolosi. Lo Scicli imbastisce un’efficace manovra corale in fase di attacco che permette di tenere a distanza gli avversari nel punteggio. Gli ospiti, comunque, non fanno prendere il largo alla formazione sciclitana, affidandosi all’esperienza di Nino D’Aguanno e alla reattività di Giacalone. Il parziale del risultato segna 7-4.

A metà primo tempo lo Scicli Sport Club riesce ad incrementare il vantaggio: prima con Gulino che piazza il 10-5 e dopo con la coppia Marino-Ciavorella per il 12-6.

Gli ospiti tentano di scalare il passivo con un mini break di tre reti. Ma dalla panchina biancoazzurra entra Parisi che rispristina nuovamente le distanze di sei gol, riportando lo Scicli sul 15-9. Finale di primo tempo sempre di marca biancoazzurra, 17-11.

Inizia il secondo tempo ed è sempre lo Scicli a tenere in mano le redini della gara (20-14). Il Leali Marsala non molla e risponde con il giovane Gioele D’Aguanno, ma poco dopo, quando mancano 15 minuti al termine, i padroni di casa raggiungono il massimo vantaggio del +8, 25-17.

Allo Scicli Sport Club non resta che gestire i minuti finali di gara. La compagine sciclitana riesce a mantenere sostanzialmente il vantaggio acquisito e a portare a casa l’intera posta in palio. La gara si chiede con il punteggio di 31-26.

Nella foto il presidente dello Scicli Sport Club Enrico Parisi Assenza

Una vittoria che mancava oramai da troppo tempo”, le parole a fine gara del Presidente dello Scicli Sport Club, Enrico Parisi Assenza.

Sono più che altro contento per i miei ragazzi perché meritavano questa affermazione. La squadra –prosegue Parisi Assenza- sta crescendo ed il gruppo è sempre più compatto”.

“Sabato prossimo avremo una gara importante a Siracusa, di certo la differenza di punti in classifica da un pronostico favorevole ai nostri avversari, ma lo Scicli –conclude- proverà a fare risultato, perché ne ha le qualità tecniche, fisiche e mentali”.