Scicli: cittadini sanzionati dalla Polizia municipale per smaltimento illecito dei rifiuti

Conferivano nelle discariche abusive. Altri non hanno rispettato l'obbligo di raccolta differenziata

-Pubblicità-

SCICLI – La città è ancora convalescente dopo le difficili settimane dell’emergenza rifiuti. Per scongiurare eventuali “ricadute”, la Polizia municipale, nei giorni scorsi, ha effettuato dei controlli su tutto il territorio comunale.

L’attività degli agenti è servita per limitare il proliferare delle discariche abusive e garantire il rispetto dell’obbligo di differenziata.

Dalla Polizia municipale sono stati elevati diciotto verbali nei confronti di cittadini che hanno abbandonano illegalmente rifiuti, nelle borgate e nelle campagne sciclitane, e che hanno conferito spazzatura in modo indifferenziato, senza provvedere a separarla per categoria, come previsto dalla raccolta.

Da palazzo di città invitano a rispettare la corretta prassi di conferimento dei rifiuti, soprattutto nel momento di difficoltà che vive il Comune con problemi di abbancamento.