Sampieri: al PataPata non è ancora finita

Si prospetta un fine settimana vivace e coinvolgente, all'insegna della grande musica

-Pubblicità-    

SCICLI – Presto per dire che l’estate è finita. Al PataPata manca ancora qualche appuntamento da farsi per chiudere in bellezza la programmazione di eventi. Il rush finale inizia questo weekend.

Stasera, alle ore 23, toccherà al musicista e dj-producer Jah Sazzah. Al caloroso pubblico dello stabilimento balneare di Sampieri presenterà il suo nuovo progetto “Sonido Savage”.

Percussionista e batterista, conosciutissimo nel territorio ibleo per avere collaborato anche con numerose band locali, come la storica formazione de ‘La Casbah’, Jah Sazzah – commenta la direzione artistica dello chalet –, dopo avere fondato il suo primo gruppo, i Kebana, ha partecipato a numerosi festival, facendo da supporter ad artisti del calibro di Manu Chao, Mau Mau, Africa Unite, Sud Sound System, Linton Kwesi Johnson e Max Romeo”.

Lo staff del PataPata, che cura gli eventi di intrattenimento musicale, dà qualche altra informazione sull’artista per presentarlo nei migliori dei modi.

Nel 2000 – riferisce l’organizzazione – entra a far parte come batterista di Roy Paci & Aretuska, quindi una carriera ricca di palcoscenici mondiali che lo ha visto protagonista di eventi come ‘Sziget festival’, ‘Paleo Festival’, ‘Summerjam’, ‘Werchter Festival’, ‘Rototom Sunsplash’, ‘Festivalbar’, ‘MTV day’, ‘Stasera pago io’ Rai1 con Fiorello; fa parte della band di ‘Zelig’ su Canale 5 per 3 anni, ‘Marchette’ su La7 con la conduzione di Piero Chiambretti”.

La sua musica è passata dalle più influenti radio italiane e internazionali. La gavetta, l’esperienza e il giro del mondo fanno di Jah Sazzah – conclude lo staff – un artista poliedrico, incentrato sul bisogno personale e quindi collettivo dei suoi ascoltatori, di produrre musica che unisca energie e tradizioni multietniche, con l’unico obiettivo di creare brani dal ritmo elevato, capace di far smuovere i fianchi nelle più cool dance floor”.

A chiudere gli appuntamenti di questo fine settimana “Libidine Beach Party” sabato, con Peppe Maugeri e Sebastiano Fazzina, mentre domenica si ballerà con Sam Ruffillo, produttore e dj italiano di Bologna.