Angelo Buscema (originario di Scicli) da presidente della Corte dei Conti a giudice costituzionale

E' stato votato nel week end dai colleghi con 147 voti

-Pubblicità-

SCICLI – Angelo Buscema (originario di Scicli) da presidente della Corte dei conti a giudice costituzionale. Buscema sarà il nuovo giudice della Consulta che prenderà il posto dell’attuale vice presidente Aldo Carosi, che era stato eletto a luglio del 2011 ed era entrato alla Consulta giurando al Quirinale il 13 settembre. Nel ballottaggio Buscema ha prevalso di stretta misura per sette voti -147 a 140- sul collega Vito Tenore, magistrato della sezione Lombardia. Buscema era stato nominato presidente dei giudici contabili nel dicembre del 2017. Figlio d’arte (anche il padre Salvatore era giudice contabile) Buscema ha unito l’attività alla Corte con quella di giurista e docente insegnando alla Scuola superiore della Pubblica amministrazione, a quella dell’Economia e finanza, alla Seconda Università di Napoli e a Cassino.